Spedizione gratuita per ordini superiori a 69 euro



Il capello basco – look d’ispirazione

Pubblicato da Lesimo il

Il basco è il cappello francese simbolo di seduzione, romanticismo, ma anche di uno stile rock e ribelle. Un accessorio ricercato e un po’ parigino, un must have del guardaroba di ogni donna, da abbinare in molteplici modi e con look tutti diversi.

Il berretto anticonformista e rivoluzionario, di gran moda tra artisti e bohémien durante gli anni Settanta e Ottanta, è sparito dalle passerelle durante gli anni Duemila, ma da un paio d’anni è ritornato confermandosi un accessorio glamour e irresistibile.

Ma come possiamo abbinarlo? E quali sono le sue origini? Scopriamolo insieme.
Il basco è un cappello coi bordi che si stringono sul capo e il corpo un po’ floscio: basta un po’ di occhio in più per non schiacciarlo troppo e adattarlo al meglio alla forma del viso. Ne esistono di diversi tipi: il basco può essere di un tessuto più morbido o più rigido, pesante o leggero, di lana cotta o cotone, di cachemire o pelle.

Come indossarlo? Il cappello basco è un accessorio molto versatile, quindi può essere indossato sia con look casual da giorno sia di sera: con una t-shirt per darne un tocco brioso, con un cappotto o un trench per sembrare delle vere parigine oppure su look più maschili.

Bianco o beige è davvero chic, in pelle o ecopelle è più rock, in lana o in feltro dai colori vivaci è sbarazzino, perfetto in coordinato con capi in denim come camicie e salopette. Puoi giocarci davvero come vuoi!

1 commento


  • Grazie per i consigli… Siete il top!!!!

    Bi il

Lascia un commento

Si prega di notare che i commenti sono soggetti ad approvazione prima di essere pubblicati